Photo Outtakes

Outtake #23

©sferrando_23
Ieri, lunedì, ho letto il consueto articolo su Fotocrazia, il blog che il giornalista Michele Smargiassi tiene sulle pagine de “la Repubblica”: questa volta il soggetto delle sue disquisizioni era il fotografo inglese Martin Parr, famoso per le sue immagini cariche di sarcasmo. Leggendo l’interessante critica al lavoro di Parr, lavoro che punta l’attenzione sullo “sbracato involontario e inconsapevole”, mi è tornata alla mente questa fotografia che scattai a Venezia qualche tempo fa.
A volte capita che, una volta imbracciata la macchina fotografica, venga la voglia di provare a realizzare delle immagini “alla maniera di” per capire come funziona il processo che porta alla creazione di determinate fotografie; si prova a smontare il giocattolo in maniera razionale e analitica: si focalizza l’attenzione sulla tipologia di soggetto, si ragiona sull’inquadratura, sull’ipotetico obiettivo utilizzato, sul tipo di luce, sulla postproduzione a cui sottoporre la fotografia “grezza” e così via. Pensieri e idee che poi si mettono sul campo.
Facile? Difficile? L’importante è provare. E’ stato del tutto innaturale avvicinarmi così tanto a una persona, invadere senza remore il suo spazio fisico, spiattellarle con arrogante rapidità il grandangolo a pochi centimetri dalla lingua e poi continuare a camminare come nulla fosse; innaturale, ma dopo alcuni tentativi ho cominciato a prenderci gusto e ho continuato, collezionando una serie abbastanza cospicua di immagini “alla Parr”.
Il lato più interessante di questa emulazione è però la scoperta del diverso rapporto che si ha con la macchina fotografica, con il suo vedere e con lo spazio: per uno abituato a fotografare edifici con la macchina ben piantata sul treppiede, portarla a spasso menandola sotto al naso di sconosciuto per capire cosa cambia nel rapporto tra me e “lei” può avere anche il senso di una scoperta.

buy posters and art prints

Questa voce è stata pubblicata il giugno 19, 2012 alle 20:48. È archiviata in fotografia con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

2 pensieri su “Outtake #23

  1. francescadimonte in ha detto:

    Sempre provare!

  2. Chi non prova, rosica!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: